Home Generale La Convenzione di Faro nell’era digitale: il webinar

La Convenzione di Faro nell’era digitale: il webinar

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Si torna a parlare della Convenzione di Faro, il documento quadro del Consiglio d’Europa sul valore del patrimonio culturale per la società.

In programma, il prossimo 30 ottobre 2020, il terzo webinar sulla Convenzione di Faro e la sua contestualizzazione nell’era digitale, che
approfondisce il principio della ‘TITOLARITÀ CULTURALE’ esercitata con diritto e la ‘presa in carico’ di una responsabilità comune e condivisa, attraverso la presentazione delle SFIDE di hackcultura2021, l’hackathon degli studenti per la ‘TITOLARITÀ CULTURALE’.

Questo terzo webinar, come peraltro tutto l’impianto del ciclo di webinar dedicati alla contestualizzazione della Convenzione di Faro all’era digitale, intende sostenere la realizzazione di ‘nuovi contenuti culturali digitali’ e l’organizzazione degli stessi, attraverso la progettazione di percorsi di apprendimento ad hoc capaci di includere abilità di learning design, affiancando le docenti e i docenti in questa emergenza, affinché possano esercitare il ruolo di learning curator, cioè guida di percorsi, risorse e conoscenze degli studenti nei loro percorsi di crescita e di successo
formativo.

ICOTEA_19_dentro articolo

La partecipazione alle SFIDE di #hackcultura2021 che DiCultHer e i suoi
partner propongono alla Scuola italiana e che verranno presentate in questo webinar, rappresentano una opportunità per restituire alla Comunità educante, tutta, conoscenze approfondite del digitale, delle tecnologie ad esso collegate e degli strumenti e tecniche di comunicazione rese disponibili dal digitale stesso per acquisire competenze mediali che vadano oltre l’uso e la conoscenza degli stessi dispositivi e per raggiungere obiettivi culturali, formativi, di crescita sociale e civile che possano essere alla base di una diffusa, consapevole e partecipata ‘TITOLARITÀ CULTURALE’, nell’ottica e nello spirito della Convenzione di Faro.

Per conoscere il programma dettagliato del webinar, per partecipare e per interagire con i relatori è necessario registrarsi all’indirizzo al link.

Preparazione concorso ordinario inglese