Home Disabilità La Fish lancia #inmyplace

La Fish lancia #inmyplace

CONDIVIDI

In vista del 3 dicembre, Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità,  la Federazione Italiana per il superamento dell’Handicap lancia #INMYPLACE, una campagna che vuole celebrare quella giornata in modo diverso, in un modo che coinvolga direttamente gli atteggiamenti delle persone verso la disabilità.

Il messaggio è chiarissimo: “Hai mai pensato di prendere il posto di una persona con disabilità? Potrebbe essere un’esperienza illuminante e sorprendente. Scoprire che esistono barriere fisiche ma ancora prima atteggiamenti di paura e pregiudizio che ti escludono, ti marchiano. Ne usciresti con un punto di vista molto cambiato”.

Icotea

La Fish ha chiesto alle persone con disabilità e ai loro familiari di raccontare in prima persona i tanti ostacoli con cui ogni giorno devono fare i conti. Perché raccogliere questi flash? Per «raccontare queste barriere anche a quelli che non ne hanno, per aiutarli a comprendere che la disabilità si può superare anche insieme a loro. A partire dal non avere paura», diceva la FISH sul sito dedicato. Quelle storie sono state ora raccolte sul sito www.inmyplace.it.

E qui parte la fase due. Invitare tutti a mettersi nei panni delle persone con disabilità, viverne il punto di vista. Come? Adottando una storia – ma anche più d’una da qui al 3 dicembre – e condividendola sul proprio profilo Facebook o Twitter, prendendo il posto del protagonista della storia.