Home Didattica La funzione delle figure di coordinamento

La funzione delle figure di coordinamento

CONDIVIDI

La scuola è un’organizzazione complessa e gestire tale complessità diventa un compito sempre più difficile per i dirigenti scolastici, i quali, nella loro responsabilità di assicurare la qualità dell’offerta formativa e dei servizi, della gestione delle risorse umane e finanziarie, dei risultati, della rendicontazione sociale, devono far fronte a una mole di impegni e di lavoro non sostenibili senza una organizzazione di squadra.

Per questa ragione si va definendo in maniera sempre più netta la funzione di figure di coordinamento, cioè di docenti che, al fianco del dirigente, mettono a disposizione le loro competenze gestionali, organizzative e di coordinamento, per far funzionare al meglio la scuola e rispondere alle richieste delle famiglie.

Icotea

Il corso

Su questi argomenti il corso La funzione delle figure di coordinamento, in programma dal 17 febbraio, a cura di Anna Maria Di Falco.

Obiettivi

  • Formare  figure di supporto alla dirigenza scolastica
  • Preparare alla gestione di modalità di coordinamento in riferimento a contesti differenti
  • Migliorare le prestazioni professionali dei docenti nell’ambito della collaborazione e del lavoro in team
  • Sostenere i docenti nella gestione del cambiamento in linea con i bisogni dell’utenza.