Home Sicurezza ed edilizia scolastica La valutazione dei rischi in una scuola

La valutazione dei rischi in una scuola

CONDIVIDI

La valutazione dei rischi è uno degli obblighi principali di ogni Datore di Lavoro (art.li 17, 28 e 29 D.Lgs 81/08). Per effettuare la valutazione dei rischi di una realtà lavorativa occorre individuare tutti i pericoli connessi all’attività svolta e quantificare il rischio, ossia la probabilità che ciascun pericolo si tramuti in danno, tenuto conto dell’entità del potenziale danno. Pertanto valutare il rischio significa:

  • Stimare la probabilità che si verifichi un evento che ha il potenziale di causare un danno;

  • Stimare l’entità del danno derivante da quell’evento;

    Icotea
  • Predisporre i mezzi con i quali si può ridurre al minimo la probabilità che l’evento si verifichi;

  • Nel caso in cui fosse impossibile eliminare il rischio, intervenire per contenere il più possibile l’entità del danno (ad esempio uso di Dispositivi di Protezione Individuali o formazione dei lavoratori ).