Home Archivio storico 1998-2013 Generico La vera libertà? Sapere ciò che vuoi

La vera libertà? Sapere ciò che vuoi

CONDIVIDI
  • Credion
“Devi essere libero. Ma per essere libero non devi fare ciò che vuoi, ma sapere ciò che vuoi”. Lo ha detto l’ex portavoce di Papa Giovanni Paolo II ed ex direttore della sala Stampa Vaticana, Joaquin Navarro-Valls nel dialogo avuto, per oltre un’ora e mezza in modo aperto e vivo, con 250 studenti provenienti da tutta Italia in rappresentanza del milione e 800mila studenti, che partecipano all’undicesima edizione de “Il Quotidiano in Classe”, inaugurata sabato scorso a Firenze con una solenne cerimonia culturale.
Navarro-Valls ha parlato dei grandi temi della filosofia contemporanea e delle attualissime problematiche del tempo che viviamo, dalla biotica all’eutanasia, dal rapporto tra fede e ragione. Non ha mancato di raccontare i retroscena di incontri straordinari tra personaggi importanti della storia del Novecento, quale quello avvenuto tra Giovanni Paolo II e Michael Gorbaciov, presidente dell’Urss.
“Il Quotidiano in classe –ha dichiarato nel suo intervento introduttivo Andrea Ceccarini, presidente dell’Osservatorio Giovani Editori, è un progetto dedicato a tutti quei giovani che vogliono cambiare il mondo, a tutti quei giovani che credono nella forza rivoluzionaria di un’idea, a tutti quei giovani che sanno appassionarsi per una causa. A tutti quei giovani, che noi ci candidiamo a riunire nella comunità de Il Quotidiano in Classe, vogliamo fare una promessa: cercheremo di dare pane per i loro denti, cercheremo di appassionarli aprendogli la porta magica dell’attualità a condizione che sappiamo che è il primato della persona, la dignità dell’uomo, l’assoluta centralità dell’individuo l’orizzonte a cui guardare per favorire questo profondo cambiamento”.