Home Attualità L’idea fissa di Salvini: mandare a casa Azzolina

L’idea fissa di Salvini: mandare a casa Azzolina

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“Aiutatemi a mandare a casa la Azzolina”: lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini rivolgendosi ai sostenitori radunatisi sul lungomare di Tirrenia (Pisa) per ascoltare il comizio a sostegno della campagna elettorale per le Regionali a sostegno di Susanna Ceccardi, candidata del centrodestra alla presidenza.

Tanti posti da coprire…

“Ci sono 200 mila insegnanti precari, 85 mila cattedre vuote e 50 mila insegnanti di sostegno mancanti, non lo dico io – ha continuato Matteo Salvini – ma i dati della Cisl e la ministra che fa? Pensa ai banchi con le rotelle”.

L’ironia sui banchi a rotelle

Il leader della Lega si è quindi rivolto al pubblico più giovane: “Ragazzi, siete pronti per il gran premio in aula magna con i banchi a rotelle?”, ha chiosato l’ex vice-premier commentando la decisione del commissario straordinario per l’emergenza Domenico Arcuri di acquistare 2 milioni e 400 mila banchi monoposto (di cui una parte innovativi con rotelle) per il rientro a settembre.

ICOTEA_19_dentro articolo
Preparazione concorso ordinario inglese