Home Attualità Lombardia zona arancione, dati in miglioramento, Fontana ottimista

Lombardia zona arancione, dati in miglioramento, Fontana ottimista

CONDIVIDI

“Chiederò che la Lombardia possa essere messa in zona arancione”. Parole del presidente della Regione Attilio Fontana che analizza i numeri in miglioramento riguardo il Covid. L’obiettivo è lasciare la zona rossa da lunedì 12 aprile ed allentare le severe restrizioni delle ultime settimane. Come sempre, i verdetti arriveranno il venerdì, ma una bozza dei calcoli da parte dell’Istituto Superiore di Sanità è arrivata a Roma.

Ci sono comunque alcuni spiragli per sperare. L’incidenza dei casi è arrivata a 216 (abbassando il tetto dei 250). La percentuale di positivi al 5,4% è invece la più bassa dal 17 febbraio. Alcune aree risultano più colpite di altre, quella tra Brescia e Mantova ad esempio, mentre quelle di Milano, Bergamo e Pavia sono in netto calo.

Icotea

Scende anche l’Rt, arrivato a 0,76, ben al di sotto della soglia dell’1, così come le segnalazioni di difficoltà respiratorie.

Di contro però gli ospedali non si svuotano. Questo perchè la variante inglese presenta una maggior contagiosità ed è quella prevalente.

Scuola

In caso di passaggio in zona arancione, tutti nuovamente in presenza. Rientrerebbero in classe gli alunni dalla seconda media in poi, con quote di DaD tra il 25% e il 50% per gli alunni delle superiori.

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook