Home Personale Mancano prof di matematica, spagnolo e materie tecniche

Mancano prof di matematica, spagnolo e materie tecniche

CONDIVIDI

La classe di concorso più sguarnita di personale sarebbe “scienze matematiche alle medie”, ma ci sarebbero province dove la carenza di docenti riguarda diverse discipline. A conti fatti sarebbero almeno “85mila le cattedre che anche quest’estate sono destinate a essere assegnate ai supplenti. Di queste, molte verranno affidate a precari abilitati ma costretti, loro malgrado, a rimanere fuori graduatoria provinciale”. Lo sostiene Anief secondo cui “a Roma dall’estate 2015 per la scuola media non avevano più candidati le graduatorie provinciali di vari strumenti musicali, come chitarra, flauto e percussioni; sempre alle medie, nel 2016 non c’erano più candidati nella ex A033 (Tecnologia), A059 (Scienze matematiche), A455 (Spagnolo). E sempre nella capitale, alle superiori non c’è più nessun docente abilitato nelle GaE nella ex A446 (Lingua e civiltà straniera Spagnolo), mentre nella tabella C (insegnanti tecnico pratici) mancano all’appello docenti di Conversazione di lingua straniera Inglese (C032) e Spagnolo (C033), oltre che la C430 ovvero esercitazione topografiche negli istituti tecnici”.

Lo stesso dicasi per Torino: “nel 2016 non erano state compilate (erano quindi prive di candidati) la classi di concorso ex A001, A004, A006, A011, A012, A014, A016, A020, A022, A027, A035, A035, A040, A042, A044, A053, A055, A062, A063, A065, A067, A069, A070, A074. Anche in questa provincia risultano assenti insegnanti di lingue straniere (A446) e una lunga lista di Itp, appartenenti alle classi concorsuali C032, C033, C034, C035, C040, C050, C100, C130, C200, C230, C240, C300, C310, C370, C380, C390, C430, C450, C460, C470, C480, C490, C500, C510, oltre che degli istituti d’arte (D617)”.

 

ICOTEA_19_dentro articolo

{loadposition carta-docente}

 

A livello nazionale, risulterebbero vuote, dice Anief, ancora una volta Matematica e Scienze alle medie (ex A059), soprattutto al Nord, a iniziare dalla Lombardia e del suo capoluogo.

“Nella lista vanno poi aggiunte le tante nuove classi di concorso, come l’insegnamento di italiano agli alunni stranieri, che costituiscono quasi il 10 per cento degli iscritti, ma anche la tradizionale lingua spagnola. Mentre alle superiori le GaE rimangono sguarnite di candidati nelle discipline tecniche, sia per quanto riguarda la teoria che la pratica. La mancanza degli Itp, che svolgono insegnamento nei laboratori disciplinari, si fa sentire ormai in modo massiccio addirittura al Sud, anche in province, come Napoli e Palermo, dove notoriamente si registra abbondanza di offerta di prof e scarsità di posti”.