Home Personale Mobilità Ata 2021: 15 preferenze per un massimo di 2 province

Mobilità Ata 2021: 15 preferenze per un massimo di 2 province

CONDIVIDI

Il MI ha firmato le due ordinanze concernenti la mobilità del personale docente e non docente per l’a.s. 2021/22:

Mobilità Ata 2021 e preferenze

Le preferenze, nel caso del personale Ata, possono essere espresse per un totale di 15 alternative, che debbono essere indicate nell’apposita sezione dei moduli-domanda. Le preferenze possono essere del seguente tipo:
a) istituzione scolastica;
b) distretto;
c) comune;
d) provincia;
e) centro territoriale riorganizzato nei centri provinciali per l’istruzione degli adulti ai sensi di quanto disposto dal DPR 263/2012.

Icotea

Le indicazioni di cui alle lettere b), c) e d) comportano che l’assegnazione possa essere disposta indifferentemente per una qualsiasi delle scuole o istituzioni comprese, rispettivamente, nel distretto, nel comune, nella provincia, prendendo in esame prima le scuole primarie, poi le scuole secondarie di I grado ed infine le scuole secondarie di II grado, compresi i licei artistici e le istituzioni educative statali secondo l’ordine dei rispettivi bollettini ufficiali.

Qualora l’aspirante al trasferimento desideri che dette scuole siano prese in esame in ordine diverso da quello citato, ovvero che siano escluse dall’esame determinate tipologie, deve compilare le apposite caselle del modulo-domanda indicando l’ordine di trattazione delle stesse.

L’articolo 26 sull’indicazione delle preferenze chiarisce che:

Il personale ATA di ruolo può chiedere il trasferimento ad altre sedi nell’ambito della provincia di titolarità o per sedi di una sola altra provincia (diversa da quella in cui è titolare) o congiuntamente per entrambe. In quest’ultimo caso il candidato dovrà presentare congiuntamente le due domande.

Tutte le altre informazioni sulle preferenze nell’ORDINANZA MINISTERIALE a questo link.

La playlist su Youtube con le info utili.

Le domande

  • Personale docente: dal 29 marzo al 13 aprile 2021
  • Personale ATA: dal 29 marzo al 15 aprile 2021
  • Personale educativo: dal 15 aprile al 5 maggio 2021
  • Insegnanti di Religione Cattolica: dal 31 marzo al 26 aprile 2021

Le modalità

  • Personale docente, educativo e ATA: on-line tramite POLIS (utilizzando lo SPID o le credenziali rilasciate prima del 1° marzo 2021)
  • Insegnanti di religione cattolica: cartacea
  • Personale dichiarato soprannumerario dopo la scadenza o dal personale destinatario di nomina giuridica a tempo indeterminato dopo il termine: cartacea, all’UST per il tramite della scuola di servizio entro i termini per la comunicazione al SIDI.

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook

LEGGI ANCHE