Home Generale Muore a 107 anni il critico d’arte Gillo Dorfles

Muore a 107 anni il critico d’arte Gillo Dorfles

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Si è spento a 107 anni Gillo Dorfles. Il critico d’arte è morto nella sua casa a Milano. A renderlo noto è stato il nipote spiegando che le condizioni fisiche dell’artista erano peggiorate nelle ultime 24 ore.

Il ritratto (fonte Il Giorno)

Nato a Trieste nel 1910, Dorfles avrebbe compiuto 108 anni in aprile.  Un legame profondo quello con Milano, che lo aveva insignito della benemerenza cittadina, l’Ambrogino d’Oro.

Gillo Dorfles si è preso il lusso di sperimentare di tutto, dalla medicina alla filosofia, l‘arte, l’architettura, la musica, la moda. E ha conosciuto praticamente tutti, da Italo Svevo quando era impiegato in una fabbrica di vernici a Eugenio Montale di cui era intimo, fino a Lucio Fontana, che ha contribuito a lanciare. Ha preso il caffé con Cesare Pavese e battibeccato con Salvatore Quasimodo, è stato ospite di Frank Lloyd Wright e amico personale di Renzo Piano.

ICOTEA_19_dentro articolo

Accademico onorario di Brera, Fellow della World Academy of Art and Sciences, Dottore honoris causa del Politecnico di Milano e dell’Universitad Autonoma di Città del Messico, ha ricevuto tantissimi premi, dal Compasso d’oro dell’associazione per il design industriale (ADI) al Premio della critica internazionale di Girona, Matchette Award for Aesthetics.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese