Home Estero Nelle scuole Usa si continua a sparare

Nelle scuole Usa si continua a sparare

CONDIVIDI

Non si fermano le sparatorie nelle scuole degli Stati Uniti, mentre ci si chiede quali siano i motivi che inducano i ragazzi a portare armi in classe e a usarle con tanta spregiudicatezza. 

Proprio ieri, raccontano le agenzie, ci sarebbero stati diversi feriti nella sparatoria scatenatasi nel cortile di un liceo dell’Iowa. 

Icotea

Secondo le prime informazioni, nella sparatoria, avvenuta fuori dalla East High School di Des Moines, la capitale dello stato del Midwest, tre adolescenti sarebbero stati feriti gravemente. 

A quanto riferisce la polizia, sarebbero stati già fermati dei sospetti.

Tre sarebbero gli studenti in condizioni critiche, secondo quanto affermato dal portavoce dei vigili del fuoco: due ragazzi e una ragazza. Tutti e tre sono stati portati negli ospedali della zona.

La scuola, l’East High School, è stata messa in lockdown e gli abitanti della zona sono stati invitati a rimanere nelle proprie case, anche se la polizia ritiene che non ci sia una “minaccia in corso”.

Kaylie Shannon, una studentessa del liceo, ha raccontato che era nell’auto di un suo amico quando ha sentito “11 spari e studenti che urlavano”. Alcune persone sono state fermate come “sospetti”.