Home Archivio storico 1998-2013 Generico Prevenire l’asma: a scuola arriva l’Asmaranger

Prevenire l’asma: a scuola arriva l’Asmaranger

CONDIVIDI
  • Credion
Stanno per chiudersi le adesioni al progetto didattico per la prevenzione dell’asma e delle malattie allergiche che L’Istituto Italiano per la Crescita della persona, con il patrocinio dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, promuove nelle scuole primarie nazionali attraverso l’Asmaranger Cup 2007, giunta quest’anno alla sua 2ª edizione.
Dopo una edizione sperimentale del progetto didattico, che ha visto il coinvolgimento di 100 scuole del Lazio, la prima edizione, anch’essa offerta gratuitamente alle scuole, ha visto la partecipazione di 50 istituti scolastici di 12 regioni italiane. 
Da qualche tempo, l’asma e le malattie allergiche in genere, che si configurano come una delle principali cause di assenza da scuola, sono in crescita in tutto il mondo, soprattutto tra i bambini. Ai bambini, però, occorre che sia garantito il diritto a giocare, a studiare e a fare sport in un ambiente sicuro e sereno. La sintomatologia asmatica può essere tenuta sotto controllo con l’aiuto del medico e seguendo alcune piccole regole di comportamento che consentono ai bambini con sintomi asmatici e allergici di condurre una vita normale, di correre e giocare, esattamente come fanno gli altri bambini.
L’ Asmaranger Cup 2007 è patrocinata, oltre che dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, dall’Anp (Associazione Nazionale Dirigenti ed Alte Professionalità della Scuola) e dall’Age (Associazione Italiana Genitori).
Le scuole potranno fornire la propria adesione compilando il form disponibile sul sito www.crescitadellapersona.org/progetto2.htm entro il 15/12/2006
 

Per informazioni: Istituto Italiano per la Crescita della Persona – tel. 06/33665224 ; fax: 06/3350387.