Home Alunni Progetto educativo “No smoking be happy”: per sensibilizzare i giovani sui danni...

Progetto educativo “No smoking be happy”: per sensibilizzare i giovani sui danni provocati dal fumo

CONDIVIDI

Il 31 maggio ricorre la “Giornata mondiale senza tabacco” promossa dall’Organizzazione mondiale della sanità, una ricorrenza il cui scopo è quello di incoraggiare le persone ad astenersi per almeno 24 ore dal consumo di tabacco con l’intento di indurle a smettere definitivamente.

Il MIUR ha deciso di sostenere anche quest’anno il progetto No Smoking Be Happy, che si rivolge ai giovani per sensibilizzarli sui danni provocati dal fumo al corpo e sui benefici prodotti dallo smettere.

Icotea

In occasione della ricorrenza del 31 maggio, i docenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado sono invitati a organizzare una lezione di educazione alla salute contro il fumo
di sigaretta con il supporto di materiali educativi, disponibili sul sito di Fondazione Veronesi www.fondazioneveronesi.it a partire dal 21 maggio.