Home Attualità Riapertura scuole superiori 18 gennaio, Zingaretti: riapriremo, ma un margine di rischio...

Riapertura scuole superiori 18 gennaio, Zingaretti: riapriremo, ma un margine di rischio c’è

CONDIVIDI
  • Credion

Il 18 gennaio in molte regioni (anche nel Lazio) i ragazzi delle superiori ritornano in classe. Sul tema della riapertura delle scuole e del rientro in classe delle superiori interviene anche il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, che tenta di smarcarsi dal gioco degli schieramenti opposti e afferma: “Non c’è il tema di chi vuole aprire e chi no, ma c’è il Covid, e mandare fuori controllo la curva rischia di portare a chiusure totali. Tutti vogliamo tornare a scuola, non serve dividersi.”

Il governatore del Lazio è possibilista ma mette in conto anche un’avversa situazione epidemiologica: “Stiamo spingendo per la campagna di tamponi prima della riapertura ma è un dato che a gennaio 2021 la curva dei contagi è ancora altissima,” afferma Zingaretti. “Lunedì riapriremo nel Lazio ma un margine di rischio c’è“.

Icotea

Il Governatore non risparmia una sferzata: “Non amo la demagogia di chi dice che è tutto semplice.”

La dichiarazione della Ministra Azzolina

Una dichiarazione chiaramente all’indirizzo della Ministra Azzolina che più volte in questi giorni ha contestato le decisioni dei governatori di regione in tema di scuole chiuse, offrendo una narrazione forse eccessivamente tranquillizzante.

Di questa mattina, infatti, l’intervento della Ministra Azzolina al programma Uno Mattina, dove ha ribadito che si è fatto tutto ciò che si poteva fare per riaprire le scuole in sicurezza e sta ai Presidenti di Regione riaprire, se lo ritengono. E ha aggiunto: “Il problema non sono i trasporti, ma la paura del contagio.

Sul tema della riapertura delle scuole superiori, il sondaggio della Tecnica della Scuola: PARTECIPATE AL SONDAGGIO

Sullo stesso argomento