Home Attualità Riorganizzare il Piano Triennale dell’Offerta Formativa, il corso gratuito

Riorganizzare il Piano Triennale dell’Offerta Formativa, il corso gratuito [VIDEO]

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Come riorganizzare il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF) nella Scuola del post Covid?

Iscriviti alla piattaforma digitale gratuita fruibile h24 Progettare una scuola nuova che La Tecnica della Scuola ha lanciato in questi giorni per stare vicino ai docenti e ai dirigenti scolastici impegnati nella ripartenza post lockdown.

Con un’offerta formativa di cento ore di lezioni free, tra video, materiali e altre risorse, il progetto intende rappresentare un ulteriore strumento di riflessione attorno ai temi della scuola destabilizzata dai nuovi bisogni indotti dalla pandemia, nell’ottica di stabilire nuovi punti di riferimento e buone prassi, adeguati a rispondere in modo innovativo ed efficace a una situazione emergenziale e a convivere con essa.

ICOTEA_19_dentro articolo

I contenuti dei corsi

Quali contenuti? Da quelli tecnologici legati alla DAD; a quelli più strettamente didattici (dalla valutazione ai BIAS cognitivi, alle metodologie inclusive, etc); senza trascurare i bisogni organizzativi riguardanti i dipartimenti, gli spazi e i tempi della didattica, gli organi collegiali e molto altro.

Di particolare interesse per queste prime settimane di scuola è il corso del nostro formatore Aluisi Tosolini Riorganizzare la scuola e riesaminare il piano triennale dell’offerta formativa, che aprirà nuove prospettive sul patto di corresponsabilità, sui regolamenti di istituto, sul ruolo degli organi collegiali e gli spazi di partecipazione dei genitori.

Il percorso si sofferma inoltre sulla necessità di ridefinire il curriculum dell’istituzione scolastica partendo dalle Indicazioni nazionali. Un’attenzione particolare viene posta a due recenti innovazioni di sistema: la riforma dei Professionali (D.L.vo n. 61 del 2017) e l’avvio della attuazione delle legge n. 92/2019 che istituisce l’insegnamento di Educazione civica.

L’attestato finale

Per seguire il corso, basta registrarsi al sito della piattaforma. A conclusione del percorso formativo, verrà rilasciato un attestato, valido anche ai fini dell’aggiornamento professionale obbligatorio del corpo insegnante: la Casa Editrice La Tecnica della Scuola, infatti, è anche ente formatore riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione.

Preparazione concorso ordinario inglese