Home Attualità Salvini: da ricovero chi vuole i bimbi col plexiglas. De Cristofaro (LeU):...

Salvini: da ricovero chi vuole i bimbi col plexiglas. De Cristofaro (LeU): però gli piace vederli dietro al filo spinato in Libia

CONDIVIDI
  • Credion

Botta e risposta tra il leader della Lega Matteo Salvini e il sottosegretario all’Istruzione Peppe De Cristofaro. Tutto è nato a seguito della richiesta dell’esponente di LeU al suo Governo di muoversi con urgenza per procedere alla “cancellazione dei cosiddetti decreti Salvini, ben distanti dal perimetro di civiltà segnato dalla nostra Carta Costituzionale”.

Salvini: chi chiude i bimbi in classe è da tso

“Il sottosegretario all’Istruzione De Cristofaro vuole abolire i decreti sicurezza? Consiglierei al sottosegretario di occuparsi di istruzione perché chiudere i bimbi in classe con i plexiglas mi sembra da ricovero e da tso immediato“, ha commentato Matteo Salvini durante una sua visita a Bagheria, appena fuori Palermo.

Icotea

De Cristofaro: preferisco bambini liberi in ogni luogo

Pronta la contro-replica del sottosegretario di Liberi e Uguali: “Salvini mi attacca perché sono tornato a chiedere l’abolizione dei decreti sicurezza, dice che dovrei preoccuparmi solo del plexiglass. Salvini, come mai vedere i bambini dietro il plexiglass non ti piace e vederli dietro il filo spinato in Libia e Turchia sì?”,

“Io sinceramente – ha concluso De Cristofaro – preferisco vedere bambini liberi in ogni luogo e pensarli tutti in classe a settembre senza barriere di nessun tipo”.