Home Personale Scuola d’estate e Mad: dove è possibile fare domanda di messa a...

Scuola d’estate e Mad: dove è possibile fare domanda di messa a disposizione

CONDIVIDI
  • Credion

Questa estate la Mad, la domanda di Messa a disposizione, sarà uno strumento in più, nelle mani dei presidi, per reclutare docenti e collaboratori scolastici. La NOTA 643 DEL 27 APRILE 2021, infatti, rende ufficiale e operativa la scuola d’estate, l’iniziativa volta al recupero degli apprendimenti e della socializzazione fortemente voluta del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi. Un progetto che dovrà camminare sulle gambe di molto personale nelle scuole.

Come funzionerà il Piano Scuola d’estate?

L’autonomia delle istituzioni scolastiche assegna agli organi collegiali la responsabilità di individuare cosa fare e come farlo, nell’ambito di tre fasi:

Icotea
  • il primo momento sarà volto al potenziamento degli apprendimenti, da svolgersi nel mese di giugno, e avrà come suo elemento caratterizzante “attività laboratoriali, scuola all’aperto, studio di gruppo, da effettuare anche sul territorio, con collaborazioni esterne o con il terzo settore”;
  • il secondo momento, da svolgersi nel mese di luglio e agosto, pur continuando le attività apprenditive, sarà volto principalmente per il recupero della socialità, con attività che potranno svolgersi in spazi aperti delle scuole e del territorio, teatri, cinema, musei, biblioteche, parchi e centri sportivi, con il coinvolgimento del terzo settore, di educatori ed esperti esterni;
  • il terzo momento, da svolgersi nel mese di settembre, prima dell’inizio delle lezioni, avrà il compito di fare da collante con il nuovo anno scolastico.

Chi può partecipare?

Le attività della scuola d’estate hanno carattere volontario. Ciò significa che i docenti (o i collaboratori scolastici) di un istituto potrebbero scegliere di non partecipare. In questo caso il Dirigente Scolastico ricorrerà alle graduatorie di istituto della scuola interessata e delle scuole più vicine entro la provincia. Nel momento in cui queste graduatorie fossero esaurite, il Dirigente potrà ricorrere alle domande di Messa a Disposizione (Mad), mediante le quali possono candidarsi (sia nel ruolo di docente che in quello di personale Ata) anche soggetti che non hanno mai lavorato nel mondo della scuola.

In particolare, dato l’attuale assetto degli organici nella scuola italiana, si stima che siano le regioni del nord Italia quelle che avranno maggiore necessità di ricorrere alle Mad, sia nell’ambito dell’insegnamento che nell’ambito dell’assistenza prestata dal personale Ata.

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook

Domanda di Messa a disposizione

Su www.messa-a-disposizione.it trovi tutte le informazioni utili per redigere in maniera corretta e professionale la tua candidatura.

MAD Online® è l’unico servizio italiano che ti permette di provare gratuitamente quanto offre per 15 giorni e per generare fino a 10 candidature.

Se sarai soddisfatto della tua prova, potrai scegliere se abbonarti: con un investimento di poche decine di euro potrai inviare le tue domande in tutte le scuole d’Italia statali, oltre 10.000 paritarie e le scuole italiane all’estero per l’intero anno scolastico sia per il sostegno che per le tue classi di concorso e posti ATA.

Puoi contattare lo staff di Scuola Web Italia, la società che ha ideato la piattaforma, per avere assistenza tramite chat, telefono, e-mail e gruppo Facebook.

Iscriviti gratuitamente e senza impegno su www.messa-a-disposizione.it, la piattaforma più economica, sicura e trasparente, e candidati in tutte le scuole di tuo interesse: il servizio include anche ARGO MAD. Senza costi aggiuntivi, potrai raggiungere con un click tutte le scuole che hanno scelto di acquisire le domande con il sistema Argo.

Per risolvere il problema delle scuole che non accettano più le domande tramite posta elettronica, ma vogliono l’inserimento della mad in un proprio form, Scuola Web Italia, ha inoltre ideato e realizzato la piattaforma www.madformscuola.it. Un servizio innovativo che ti permetterà di risparmiare tantissimo tempo: con MAD Form Scuola infatti, un operatore provvederà ad inserire la tua candidatura sui vari moduli delle scuole. Richiedi gratuitamente e senza vincoli uno o più preventivi per ricoprire le zone di tuo interesse.

Con MAD Online® e MAD Form Scuola avrai la certezza di esserti candidato in tutte le scuole presenti nelle province che ti interessano. Cosa aspetti? Una scuola potrebbe essere alla tua ricerca!

Pubbliredazionale

LEGGI ANCHE