Home Personale Scuola digitale, bando per 120 docenti: scadenza 31 luglio

Scuola digitale, bando per 120 docenti: scadenza 31 luglio

CONDIVIDI

Entro le ore 12 del 31 luglio prossimo è posibile presentare domanda con riferimento al bando con cui il Miur ha indetto una procedura selettiva pubblica mediante comparazione per titoli, esperienze professionali e colloquio, finalizzata a individuare, per gli anni scolastici 2019/2020 e 2020/2021, un numero massimo di 120 docenti di ruolo e in servizio, a tempo indeterminato, presso le istituzioni scolastiche statali delle regioni ricomprese nella tabella A allegata all’avviso, da esonerare dall’esercizio delle attività didattiche.

I 120 docenti esonerati dal servizio andranno a formare le équipe territoriali formative istituite per garantire la diffusione di azioni legate al Piano nazionale per la scuola digitale, nonché per promuovere azioni di formazione del personale docente e di potenziamento delle competenze degli studenti sulle metodologie didattiche innovative.

Alla procedura sono ammessi a partecipare i docenti di ruolo e in
servizio, a tempo indeterminato, che abbiano superato il periodo di prova.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il candidato può concorrere per la sola regione in cui si trova la
propria sede di titolarità nell’anno scolastico 2019/2020.

I candidati devono presentare la domanda di partecipazione alla procedura di selezione esclusivamente attraverso il portale Istanze on-line.