Home Attualità Scuole Campania, De Luca: “Dati allarmanti, non possiamo reggere questa situazione”

Scuole Campania, De Luca: “Dati allarmanti, non possiamo reggere questa situazione” [VIDEO]

CONDIVIDI
  • Credion

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha fatto il consueto punto della situazione attraverso la sua pagina Facebook. Riguardo la scuola, a pochi giorni dalla riapertura, il governatore ha snocciolato i numeri, evidenziando una situazione nuovamente critica e rinviando ogni decisione alle valutazioni dell’Unità di Crisi:

“Sulla scuola ho ricevuto i seguenti numeri. I dati dal 25 gennaio al 4 febbraio, fascia d’età 0-6 anni parlano di 573 casi positivi, 6-10 anni 610 positivi, 11-13 anni 351, 14-19 anni 739 positivi, complessivamente 2280 nuovi positivi, parlo del mondo della scuola, docenti, studenti e bambini. Nell’Asl Napoli, 16 studenti infanzia/elementari, 20 studenti medie, 18 studenti superiori, negli ultimi 15 giorni +30% nelle scuole elementari di Napoli”.

“Siamo obbligati a ragionare e prendere decisioni da padri di famiglia, da educatori, vedremo quello che valuterà l’Unità di Crisi ma è evidente che questa situazione non la possiamo reggere. Facciamo il lavoro di prevenzione avendo dei dati pesanti facendo in modo che questi dati non si estendano o decidiamo di rimanere passivi e fra un mese avremo le terapie intensive piene? Ho il dovere di dirvi queste cose da padre di famiglia, vedremo le decisioni da prendere”.