Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Sicurezza in cattedra”

“Sicurezza in cattedra”

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Il progetto "Sicurezza in cattedra" si sviluppa in tredici istituti (Ipsia, Itis, geometri, istituti comprensivi) che si trovano in Friuli Venezia Giulia, Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Sicilia e Sardegna, coinvolgendo oltre 9.000 studenti.
Il progetto si propone di attivare la costituzione di "poli di eccellenza" imperniati sugli istituti partner del progetto e di coinvolgere tutti gli altri soggetti potenzialmente interessati: scuole di ogni ordine e grado ed istituzioni che operano nei settori della sicurezza sul lavoro e della tutela ambientale. Tale percorso è finalizzato alla adozione di strategie comuni per ottenere il miglioramento delle condizioni di sicurezza negli edifici scolastici e per promuovere iniziative di formazione rivolte in particolare agli studenti.
Il progetto "Sicurezza in cattedra" si prefigge, inoltre, di porre le basi per la costruzione di un modello locale di sviluppo capillare di tali iniziative, esportabile e riproducibile anche in altre Regioni. Nell’ambito del progetto vengono elaborati strumenti di valutazione e prevenzione per un’azione organica e sistematica nei vari settori, mediante le risorse professionali interdisciplinari e strumentali disponibili. Lo sviluppo della cultura della prevenzione, interessando in primo luogo gli studenti, li educa nella prevenzione dal rischio e nell’adozione di comportamenti idonei alla prevenzione ed alla protezione.

Gli istituti, partecipanti al progetto  costituiti in "rete" stanno sperimentando interventi educativi sui temi della sicurezza e salute integrati con azioni innovative per la valutazione dei rischi. La strategia di intervento prevede un’ampia partecipazione degli studenti alle attività del Servizio di Prevenzione e Protezione ed il coinvolgimento di agenzie e di istituzioni presenti nel territorio.

La quarta edizione del seminario nazionale "Sicurezza in cattedra" si propone di divulgare il metodo didattico ed operativo previsto dal progetto e perfezionare e diffondere l’utilizzo del portale tematico www.seiduesei.com, per la condivisione di informazioni, strumenti e metodologie operative, a disposizione di tutti gli istituti. Nel corso del convegno verrà presentato il volume "Strumenti di prevenzione per la riduzione dei rischi da sostanze pericolose nei laboratori scolastici", prodotto nell’ambito del progetto.

In particolare, il seminario, che si terrà presso l’Istituto di Istruzione Superiore "Deambrosis – Natta" di
Sestri Levante, prevede nel pomeriggio di giovedì 23 settembre una sessione riservata ai referenti del progetto, mentre la sessione pubblica è in programma venerdì 24 settembre, con inizio alle ore 9.00.

Per maggiori informazioni: Segreteria organizzativa presso I.I.S. "Deambrosis – Natta" di Sestri Levante (GE) tel. 0185 43247; fax 0185 456891; e-mail: [email protected] (cliccabile da "Ulteriori approfondimenti").

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese