Home Attualità Sottosegretaria Zampa: “Il vaccino Covid dovrebbe essere obbligatorio per gli insegnanti”

Sottosegretaria Zampa: “Il vaccino Covid dovrebbe essere obbligatorio per gli insegnanti”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Nell’attesa del nuovo DPCM Natale, che sarà reso noto entro le prossime ore, sono diverse le indiscrezioni che emergono sul contenuto del decreto. Oltre alle varie limitazioni di spostamento tra regioni e coprifuoco, si torna a parlare di vaccino. Infatti, il ministro della Salute Roberto Speranza ha ribadito il fatto che non ci sarà l’obbligatorietà del vaccino e che sarà gratis per tutti gli italiani. A tal riguardo è intervenuta anche Sandra Zampa, sottosegretaria alla Salute, che ha esposto la sua opinione sul rendere il vaccino obbligatorio per gli insegnanti.

Vaccini gratis e obbligatori per gli insegnanti

Ospite a Carta Bianca della giornalista Bianca Berlinguer, la sottosegretaria Zampa è intervenuta sul tema Covid e vaccino, affermando: “Penso che per gli insegnanti il vaccino contro il Covid dovrebbe essere obbligatorio. Così come per tutte le persone che lavorano con il pubblico”.

ICOTEA_19_dentro articolo

A questa dichiarazione si aggiunge quella di Roberto Speranza, ministro alla Salute, che questa mattina, mercoledì 2 dicembre, ha riferito in aula al Senato: “Non ci sarà l’obbligatorietà del vaccino, ma sarà somministrato gratis a tutti gli italiani senza disuguaglianze. L’Italia ha opzionato 202 milioni di dosi e saranno necessarie due dosi di vaccino. I primi a ricevere i vaccini saranno gli operatori socio-sanitari, i residenti delle Rsa e gli anziani”.

Preparazione concorso ordinario inglese