Home Personale Spese sanitarie, come detrarle: la guida dell’Agenzia delle Entrate

Spese sanitarie, come detrarle: la guida dell’Agenzia delle Entrate

CONDIVIDI
  • Credion

È online la guida “Le spese sanitarie nella dichiarazione dei redditi“, con la quale l’Agenzia delle Entrate elenca nel dettaglio le spese che danno luogo ad uno “sconto” nel 730 o nel modello Redditi PF.

Il vademecum fornisce dunque indicazioni su tutte le spese sanitarie detraibili, da quelle per prestazioni chirurgiche a quelle per l’acquisto di farmaci o sostenute per i familiari a carico, dedicando attenzione anche a quelle meno comuni, come ad esempio quelle sostenute per l’acquisto di specifici dispositivi medici o per trattamenti chiroterapici. La guida chiarisce, tra le altre cose, che le spese mediche sostenute all’estero seguono lo stesso trattamento previsto per quelle effettuate in Italia.

Icotea

 

{loadposition carta-docente}

 

Un capitolo a parte è dedicato alle spese sostenute per familiari con patologie esenti, che possono essere detratte anche se il familiare non è fiscalmente a carico.

L’ultima sezione della guida è, invece, dedicata alle persone con disabilità, che possono portare in deduzione dal reddito complessivo le spese mediche generiche e di assistenza specifica sostenute nei casi di grave e permanente invalidità o menomazione.

La guida è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate al seguente percorso: L’Agenzia > L’Agenzia comunica > Prodotti editoriali > Guide fiscali.

{loadposition facebook}