Home Alunni Studenti e atleti, al via il programma sperimentale per conciliare studio e...

Studenti e atleti, al via il programma sperimentale per conciliare studio e agonismo

CONDIVIDI
  • Credion

Sono già 415 gli studenti e le studentesse coinvolte nel programma sperimentale per gli studenti/atleti promosso dal MIUR in collaborazione con Coni, Lega Serie A e CIP.

L’obiettivo è conciliare l’attività agonistica con lo studio, la vita da studente con quella da atleta.

Icotea

Attualmente sono coinvolti nel progetto 187 istituti, distribuiti in 17 Regioni, con una maggiore concentrazione in Lombardia 23%, Lazio 18% e Piemonte 11%.

Ogni studentessa e ogni studente sarà seguito da un tutor scolastico (209 quelli disponibili) e da un tutor sportivo (315 in totale), 45 sono le discipline sportive rappresentate, suddivise in 37 federazioni. Calcio (96 studenti), nuoto (49), atletica leggera (40), basket (35) e canoa (24) sono gli sport più praticati dai partecipanti al programma di studio sperimentale. Il 73% degli iscritti segue un percorso di istruzione liceale, il 20% tecnico e il 7% professionale. Le classi III (33%) e le IV (26%) risultano quelle con maggiori adesioni.  

 

{loadposition carta-docente}

 

Gli istituti avranno a disposizione un programma che prevede due modalità di studio: quella base e quella avanzata, che, oltre al Programma Formativo Personalizzato, prevede anche l’utilizzo di una piattaforma digitale (Scuolabook Network, erogata da Alfabook) come strumento integrativo della didattica in caso di assenze prolungate. Tale piattaforma viene messa a disposizione da Lega Serie A in modo del tutto gratuito nell’ambito del progetto Websport 3.60, e conterrà integrazioni ai libri di testo, consentirà la creazione e condivisione di materiali, corsi e prove e l’assegnazione dei compiti, nonché la creazione di gruppi di lavoro in una logica collaborativa e di condivisione, la mappatura e la valutazione delle competenze.

Vai alle slide di presentazione del progetto e al video

 

{loadposition facebook}