Home Archivio storico 1998-2013 Generico Studenti liceali: al via il Forum della Filosofia

Studenti liceali: al via il Forum della Filosofia

CONDIVIDI
  • Credion
Parte nei prossimi giorni il “forum della filosofia”, un’iniziativa giunta alla sesta edizione e promossa dal Ministero della Pubblica Istruzione perstimolare negli studenti degli ultimi tre anni dei licei l’approfondimento delle problematiche filosofiche in relazione alla cultura e alla società moderna attraverso l’affinamento delle capacità di dialogo, di discussione e di argomentazione. A condurre il progetto sarà il liceo Evangelista Torricelli di Faenza, in collaborazione con la Società Filosofica Italiana, il liceo Classico Gioia di Piacenza e il liceo Scientifico Scacchi di Bari. Quest’anno il concorso prevede lo svolgimento di un dibattito pubblico sul tema dell’amore: “si metta in evidenza – ha scritto alle scuole il dirigente di viale Trastevere Luigi Neri – l’eventuale rapporto tra l’amore, nella sua dimensione emotiva, e la razionalità. Sussiste un nesso tra amore e conoscenza? È possibile, e quali forme filosofiche può assumere, una specifica dimensione religiosa dell’amore? Si discuta, infine, il significato e la valenza dell’amore nella dialettica tra pulsioni egoistiche e comportamento altruistico. La manifestazione – continua Neri – intende stimolare negli studenti l’approfondimento delle problematiche filosofiche in relazione alla cultura e alle società di oggi ed intende promuovere l’affinamento delle capacità di dialogo, di discussione e di argomentazione”.
Ogni scuola dovrà selezionare al proprio interno il gruppo che parteciperà al concorso. Improrogabilmente entro la data del 31 marzo dovrà pervenire alla scuola-polo il progetto di ricerca di ciascun gruppo; la lunghezza del documento non deve essere di norma superiore alle 10.000 battute (spazi inclusi). Al dibattito parteciperà, per ogni scuola concorrente, un gruppo composto da cinque studenti. Questi illustreranno in sintesi i risultati della ricerca svolta e risponderanno alle domande rivolte loro dai componenti degli altri gruppi e da esperti sul tema. Le scuole che intendono partecipare comunicheranno la loro adesione alla presidenza della scuola-polo incaricata della selezione preliminare entro il 31 gennaio.
La selezione sarà effettuata nei giorni compresi tra l’1 e il 20 aprile e avverrà per mezzo di un colloquio tra gli studiosi incaricati della selezione e gli studenti portavoce di ognuno dei gruppi che hanno inviato i progetti. In occasione del dibattito conclusivo una giuria studentesca costituita da sette studenti del Liceo Torricelli, non partecipanti al concorso in nessuna delle sue fasi, assisterà alla discussione e assegnerà il premio speciale “Liceo Torricelli”, il cui importo verrà in seguito stabilito. I premi finali, di euro 700 e 400, saranno attribuiti a insindacabile giudizio della Commissione giudicatrice ai due gruppi vincitori. La commissione giudicatrice avrà facoltà di attribuire premi speciali, in relazione a particolari aspetti apprezzati nel corso del dibattito, secondo le risorse al momento disponibili. Se possibile verrà curata la pubblicazione delle sintesi dei lavori di ricerca giudicati più significativi.
 
Per informazioni e adesioni occorre rivolgersi alle scuole-polo ai seguenti indirizzi:
Liceo Torricelli, Faenza
Indirizzo Via S. Maria dell’Angelo, 48 – 48018 Faenza (RA)
Tel. 0546/21740
Referente prof. Francesco Paris
Liceo Gioia, Piacenza
Indirizzo Viale Risorgimento, 1 – 29100 Piacenza
Tel. 0523/306209
Referente prof. Francesco Faiello
Liceo Scacchi Bari
Indirizzo
Tel. 080/5242237
Referente prof. Enrica Tulli