Home Archivio storico 1998-2013 Personale Uil e Cisl Scuola: dopo il ruolo per 21.112 prof, gli scatti...

Uil e Cisl Scuola: dopo il ruolo per 21.112 prof, gli scatti di anzianità

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Sia Cisl Scuola che Uil Scuola esprimono la loro soddisfazione per l’assunzione di 21.112 nuovi docenti, frutto di un impegno sindacale serie e che segue le assunzioni dello scorso anno in esecuzione al piano triennale varato lo scorso anno grazie alle intese sindacali di cui la Cisl Scuola è stata protagonista determinante, insieme a Uil Scuola, Snals e Gilda.
Nei comunicati di entrambi i sindacati tuttavia ciò che colpisce soprattutto, visto ormai le assunzioni hanno avuto il via libera in attesa di sapere la ripartizione per regione e classi di concorso, è il riferimento al pagamento degli scatti di anzianità.
Dice infatti Cisl: “Ora ci attendiamo di poter raccogliere un altro frutto del nostro impegno, chiudendo quanto prima la questione del recupero degli scatti di anzianità maturati nel 2011″.
Uil scuola ancora più esplicita: “Ora attendiamo dal Governo l’emanazione dell’atto di indirizzo all’Aran, necessario per il pagamento degli scatti di anzianità.
Immissioni in ruolo e pagamento degli scatti hanno, infatti, copertura economica grazie ad intese che come Uil, insieme ad altri sindacati, abbiamo sottoscritto.”
E queste sono, ad onor del vero, ottime notizie, nella speranza che abbiano concretezza di attuazione, in considerazione pure del fatto che, come afferma Uil, ci sarebbe la copertura finanziaria. 
Manca all’appello il rinnovo del contratto di lavoro, scaduto ormai dal 2009.   

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese