Home Attualità Vacanze di Pasqua, per uno studente su due troppi compiti da fare

Vacanze di Pasqua, per uno studente su due troppi compiti da fare

CONDIVIDI

È ormai tempo di vacanze di Pasqua per gli studenti italiani, ultima grande pausa prima del rush finale con l’ultimo mese e mezzo circa di lezioni. Ma non per tutti saranno giorni di solo svago. Secondo un sondaggio del portale Skuola.net infatti una buona fetta di alunni lamenta un carico eccessivo di compiti affibbiati dai professori.

Sono l’86% degli intervistati ad affermare di dover svolgere esercizi durante questi giorni. Circa la metà (il 46%) giudica eccessivo il carico di lavoro assegnato dai loro professori, a seguire un 26% che lo giudica notevole. Il 15% dichiara che copierà da Internet, il 21% dai compagni di classe, solo 1 su 5 si farà aiutare da genitori e parenti.

Icotea

Solo un 23% non si sente appesantito dai compiti delle vacanze. La volontà però sembra non mancare se è vero che 2 su 3 consegneranno tutti i compiti finiti al rientro in classe. Il 26% invece è deciso a completarne solo una parte, mentre l’11% annuncia di voler fare poco o nulla. Ma i compiti verranno svolti da soli o con qualche aiuto? Solo 2 su 5 affermano di volerli fare da soli, mentre 1 su 5 si farà aiutare dai grandi, nella maggior parte dei casi i genitori.