Home Archivio storico 1998-2013 Generico Valorizzazione delle eccellenze: entro il 31 marzo la presentazione delle proposte

Valorizzazione delle eccellenze: entro il 31 marzo la presentazione delle proposte

CONDIVIDI
Lo ha ricordato il Miur con la Nota prot.n. 392 del 20 gennaio 2010.
I soggetti interessati dovranno inviare o presentare la proposta, debitamente sottoscritta dal legale rappresentante del soggetto proponente, unitamente al Bando e al Regolamento della gara, al seguente indirizzo: “Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Dipartimento per l’Istruzione – Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia Scolastica – Ufficio VII – Viale Trastevere 76/A – 00153” ed inoltrarla anche all’indirizzo di posta elettronica [email protected]zione.it
Il modulo da compilare è reperibile al seguente indirizzo:
Ricordiamo che i vincitori delle competizioni riconosciute nel programma annuale di promozione delle eccellenze hanno titolo ad ottenere, entro i limiti delle disponibilità finanziarie stanziate annualmente nel bilancio del Ministero, uno degli incentivi previsti dall’articolo 4 del decreto Legislativo 29 dicembre 2007, n. 262:
a)     – benefit e accreditamenti per l’accesso a biblioteche, musei,istituti e luoghi della cultura;
b)     –  ammissione a tirocini formativi;
c)      – partecipazione ad iniziative formative organizzate da centri scientifici nazionali con destinazione rivolta alla qualità della formazione scolastica;
d)     –  viaggi di istruzione e visite presso centri specialistici;
e)      – benefici di tipo economico;
f)        – altre forme di incentivo secondo intese e accordi stabiliti con soggetti pubblici e privati.
CONDIVIDI