Home Attualità Valutazione con la DaD e gli esami di maturità 2020, visti dagli...

Valutazione con la DaD e gli esami di maturità 2020, visti dagli studenti

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Abbiamo ascoltato la studentessa Giulia Biazzo, coordinatrice dell’UdS ( Unione degli Studenti), sulla valutazione degli apprendimenti degli studenti attraverso la didattica a distanza e sugli esami di maturità 2020.

Valutazione degli studenti tramite DaD

Cosa pensano gli studenti della valutazione attuata tramite la didattica a distanza?

Sulla valutazione: noi siamo favorevoli ad una valutazione degli studenti tramite la didattica a distanza, una valutazione però che permetta agli studenti di comprendere quali argomenti dovranno recuperare durante il prossimo anno e come migliorare. Dunque crediamo che piuttosto che la classica valutazione numerica, già di per sé inadeguata e punitiva, sia necessaria una valutazione narrativa, che può essere quindi effettivamente utile agli studenti a capire come migliorare.

ICOTEA_19_dentro articolo

Nel documento del 15 maggio la parte di programma svolto a distanza sarà considerato equivalente a quello svolto in presenza. Non pensa che ciò possa essere iniquo?

Sull’esame di maturità: crediamo che nel documento del 15 maggio debbano essere differenziati gli argomenti in base alla modalità con cui li si è svolti. Abbiamo chiesto ed ottenuto la commissione interna in modo da avere la garanzia che vengano affrontati nell’esame solo gli argomenti che lo studente ha potuto effettivamente ed adeguatamente svolgere.

Preparazione concorso ordinario inglese