Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Vediamoci chiaro”

“Vediamoci chiaro”

CONDIVIDI
  • Credion
Giovedì 8 Marzo alle 10, presso l’Istituto dei Ciechi in via Vivaio 7 a Milano, si svolgerà la Conferenza di presentazione della campagna nazionale gratuita di educazione alla salute per prevenire i disturbi della vista “Vediamoci Chiaro” realizzata dall’Istituto Italiano per la Crescita della Persona e rivolta ai bambini della scuola dell’infanzia e della primaria della Lombardia.
L’iniziativa è promossa dalla sezione italiana dell’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Oftalmologiche dell’Università “La Sapienza” di Roma, la Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia e con il patrocinio dell’ UIC (Unione Italiana Ciechi).
L’obiettivo della campagna, che ha già ottenuto un notevole successo in Campania, Calabria, Abruzzo, Molise e Lazio, è quello di educare famiglie e insegnanti a riconoscere tempestivamente i problemi che colpiscono i loro bambini.
L’esigenza di sensibilizzare al problema nasce dalla consapevolezza che l’85% delle informazioni che raggiungono il cervello è gestito dalla vista. Sempre più frequentemente, d’altronde, i bambini manifestano difficoltà nell’apprendimento scolastico di cui spesso si ignora l’origine andando incontro ad una sottovalutazione e non riconoscimento tempestivo del problema nonché ad una mancanza di prevenzione nei primi anni di vita.
Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, esistono oggi al mondo circa 37 milioni di persone non vedenti e 124 milioni di ipovedenti. Secondo le stime della IAPB Italia, nel nostro paese vi sono circa 350 mila ciechi e più di 1 milione e mezzo di ipovedenti. Solo sul 32,3% dei bambini viene effettuata una visita oculistica alla nascita, un bambino su quattro viene sottoposto a visita entro i primi 3 anni di vita, nel 30% l’intervento medico avviene generalmente intorno ai 6 anni, con l’ingresso del bambino alla scuola elementare, e solo dopo l’insorgenza di sintomi eclatanti.
Testimonial d’eccezione della campagna informativa è Bud Spencer, protagonista del fumetto: “Bud Spencer: un viaggio all’interno dell’occhio!” dedicato ai bambini.
Nel corso del Convegno, la nostra Casa editrice offrirà in omaggio agli intervenuti copia del quindicinale La Tecnica della Scuola e del bimestrale Scuolainsieme.
 
Riferimenti utili:
 
Tel. 06 33665224 
Fax : 06 3350387