Home Generale Venerdì 20 marzo potremo osservare l’eclissi del secolo

Venerdì 20 marzo potremo osservare l’eclissi del secolo

CONDIVIDI

Dal Nord Italia si potrà vedere la Luna coprire più del 70% del disco solare, dal Sud circa il 50%.

Si ricorda che il tipo di fenomeno più studiato e più conosciuto nel campo delle osservazioni astronomiche è l’eclissi totale, in quanto durante la fase centrale è possibile studiare con facilità la corona solare. Perché ciò si verifichi occorre che nel momento dell’eclissi solare la Luna sia ad una distanza dalla Terra tale da farla apparire di diametro angolare lievemente maggiore di quello del Sole.

Icotea

Se ciò non dovesse realizzarsi, cioè la Luna mostrasse un diametro angolare apparente minore di quello del Sole si osserverà un anello luminoso non desiderabile per l’osservazione della corona. Quest’ultima configurazione viene indicata con l’espressione eclissi anulare. In definitiva le eclissi totali si verificano quando, in un certo istante di tempo, il diametro apparente angolare della Luna è quasi uguale a quello del Sole e Sole, Luna e Terra sono perfettamente allineati in quest’ordine.