Home Mobilità Vincolo quinquennale, emendamento di Pittoni (Lega) per consentire subito i movimenti annuali

Vincolo quinquennale, emendamento di Pittoni (Lega) per consentire subito i movimenti annuali

CONDIVIDI
  • GUERINI

Sono solo 4 righe, ma potrebbero cambiare almeno in parte la vita di migliaia di docenti. Si tratta del testo dell’emendamento al decreto legge sostegni che il senatore Mario Pittoni, responsabile scuola della Lega e vicepresidente della Commissione Cultura del Senato, sta presentando proprio in queste ore.
“In considerazione del protrarsi della situazione di emergenza epidemiologica, a decorrere dalla data di pubblicazione della presente legge non si applica alle procedure di assegnazione provvisoria, di utilizzazione e di conferimento delle supplenze del personale docente, educativo ed ATA della scuola l’articolo 399, comma 3, del decreto legislativo 16 aprile 1994 n. 297”.
La norma citata nell’emendamento è appunto la disposizione della legge 159 del 2019 che ha modificato il TU 297 togliendo ai docenti immessi in ruolo a partire dal 2020/21 la possibilità di ottenere trasferimenti o assegnazioni provvisorie per i primi 5 anni.
In sostanza se l’emendamento di Mario Pittoni dovesse essere approvato i docenti sottoposti al vincolo quinquennale avrebbero la possibilità di partecipare ai movimenti annuali.

Per quanto concerne la mobilità “ordinaria” tutto resta come previsto in quando ormai non ci sarebbero più i tempi per intervenire dal momento che scadono nei prossimi giorni i termini per presentare le domande ed appare del tutto improbabile che il Governo possa adottare un provvedimento per una eventuale riapertura dei termini come da più parti si richiedeva.
Il senatore Pittoni, però, ha intenzione di andare avanti e di modificare del tutto le regole della legge 159: “Presto – afferma – arriverà in Parlamento anche la norma per cancellare definitivamente il vincolo quinquennale, su cui dovremmo avere ormai trovato sufficiente condivisione”.

Icotea

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook