Home I lettori ci scrivono Webmeeting degli Ingabbiati di ogni ordine e grado

Webmeeting degli Ingabbiati di ogni ordine e grado

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Dopo la manifestazione di novembre, i Docenti di ruolo Ingabbiati Infanzia e Primaria, senza servizio alla Secondaria hanno organizzato un secondo webmeeting il 19 dicembre scorso, con tutta la compagine dei Docenti di ruolo Ingabbiati, di ogni ordine e grado, con e senza servizio alla Secondaria.

L’evento, denominato “Docenti Uniti”, ha visto la partecipazione del Senatore Mario Pittoni della Lega, Vicepresidente della commissione cultura e istruzione presso il Senato, l’on. Paola Frassinetti, Vicepresidente della commissione cultura e istruzione presso la Camera dei Deputati, l’on. Carmela Bucalo di Fratelli d’Italia e l’on. Flora Frate del gruppo Misto.

Anche in questa occasione, presente una folta rappresentanza sindacale, tra cui Attilio Varengo della segreteria Nazionale della Cisl Scuola, Manuela Pascarella (responsabile politiche del precariato), Manuela Calza (con delega alla formazione dei docenti) e Pasquale Andreozzi della Flc Cgil, Roberta Marzano dello Snals e Viviana Iannelli della Gilda.

ICOTEA_19_dentro articolo

La Manifestazione è stata indetta con lo scopo di chiedere la conversione del Concorso Straordinario Abilitante per la Secondaria e l’attivazione di Percorsi Abilitanti.

Dall’incontro, è emersa la volontà di riaprire i tavoli tecnici per l’organizzazione dei Percorsi Abilitanti, richiesti sia per la conversione del Concorso Straordinario Abilitante, sia per l’organizzazione di percorsi strutturali, a regime, da concretizzarsi in corsi di formazione di qualità.

I Percorsi Abilitanti, predisposti in via telematica (come per il TFA sostegno in corso), permetterebbero ai docenti di intraprendere un corso di formazione Universitario incentrato sulla Didattica delle discipline, di 60 cfu, quindi annuale, e di essere valutati con selezione in uscita, da non espletare però tramite quiz, ma attraverso una valutazione formativa.

Gli Ingabbiati hanno espresso la richiesta di poter svolgere tali percorsi senza servizio specifico, per i docenti di qualsiasi ordine e grado, dall’Infanzia, Primaria, fino alla Secondaria ed hanno rimarcato la necessità di aumentare la percentuale della quota relativa ai passaggi di cattedra e di ruolo.

Infine un appello proviene dagli Ingabbiati Infanzia e Primaria, senza servizio alla secondaria: essi reclamano l’impegno del Governo, affinché si restituisca loro la meritata dignità professionale, attraverso l’equiparazione del servizio svolto, con quello della scuola Secondaria.

Unica nota dolente della manifestazione: la totale mancanza della maggioranza, la quale, pur essendo stata oggetto di invito da parte di tutta la compagine degli Ingabbiati, ha mancato l’appuntamento, per un dialogo ed un confronto proficuo con le parti.

Paola Tascione Stefano Della Posta

Preparazione concorso ordinario inglese