Home Archivio storico 1998-2013 Generico Alla “Bicocca” l’Università si apre anche ai bimbi

Alla “Bicocca” l’Università si apre anche ai bimbi

CONDIVIDI
  • Credion
Le porte dell’Università si aprono anche ai bambini. Il sogno di partecipare ad una lezione in tenera età, assistendo all’esposizione tenuta da docenti accademici che illustreranno la loro la materia, nei prossimi giorni diventerà una realtà grazie a un’inedita iniziativa avviata dai mensili Focus Junior e Gruner Jahr. Gli incontri con i ragazzi, frequentanti la scuola elementare e media inferiore, si terranno all’Università “Bicocca” di Milano nell’ambito dell’iniziativa “Bambini all’Università”.
Il primo incontro si terrà sabato 25 marzo, alle ore 16.00, e sarà tenuto da Telmo Pievani, docente di Psicologia dell’insolito, sul tema dell’evoluzione “Perchè non discendiamo dalle mucche?”.
Una settimana dopo, sempre alla Bicocca, si parlerà di magia con una lezione tenuta dal professor Massimo Polidoro, docente di Filosofia della scienza: “Ma i fachiri hanno la pelle dura?”. Per partecipare è sufficiente prenotarsi al numero della redazione di Focus Junior 02/76210434.
Le lezioni saranno tutte coordinate da Federico Taddia, conduttore di una serie di fortunati programmi per ragazzi: “Screensaver” su Rai 3, “Pappappero” su Radio24, “L’altro lato” su Radio2.
Al termine di ogni incontro con i docenti accademici, ovviamente semplificata per favorire la comprensione dei giovani discenti, sarà possibile fare merenda tutti assieme. Molte le materie trattate: si va dalle origini dell’uomo alle stelle, ai sogni, alla magia, sono ai robot. Alla fine di ogni incontro tutti i presenti riceveranno un diploma di partecipazione all’insolita lezione per baby universitari.