Home Personale Assunzioni fase B, il 97% ha detto sì: 8.532 su 8.776

Assunzioni fase B, il 97% ha detto sì: 8.532 su 8.776

CONDIVIDI
  • Credion

Ammontano a 8.532 le cattedre assegnate nella fase B del piano straordinario di assunzioni previsto dalla Buona Scuola: il dato, emesso da Miur, è definitivo.

Considerando che alle 19.00 dell’11 settembre erano 8.511 ad aver comunicato il proprio assenso on line, sono stati una ventina a decidere proprio al fotofinish. La loro deve essere stata una scelta probabilmente tormentata, visto che la possibilità per farlo l’hanno avuta a partire dal 2 settembre.

Icotea

Si chiude, quindi, con oltre il 97% di precari che hanno accettato. A differenza delle previsioni, che indicavano un numero corposo di defezioni per via dell’altissima percentuale di proposte fuori regione, alla fine hanno accettato praticamente quasi tutti. Troppo forte, del resto, era rischio di non poter insegnare più con continuità, perché il no alla proposta di immissione in ruolo avrebbe infatti comportato l’automatica esclusione da GaE e graduatorie di merito.

 

{loadposition eb-progetti}

 

“Solo 52 hanno rinunciato esplicitamente, mentre in 192 non hanno risposto e, dunque, in base alla legge 107, risultano anch’essi rinunciatari”, spiegano dal ministero dell’Istruzione.

“Siamo soddisfatti – ha commentato il Ministro Stefania Giannini – il piano straordinario di assunzioni va avanti. Stiamo dando alla scuola i docenti di cui ha bisogno per garantire ai nostri studenti un’offerta più ricca che risponda ai loro bisogni formativi e guardi al futuro”.

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola

GLI 8.532 POSTI ASSEGNATI NELLA FASE B DIVISI PER REGIONE