Home Archivio storico 1998-2013 Generico Bandito per il X anno il “Giorno della Memoria” della Shoah

Bandito per il X anno il “Giorno della Memoria” della Shoah

CONDIVIDI
webaccademia 2020
Prende il via nei giorni di calura estiva il lungo percorso che porterà per la decima volta una folta rappresentanza degli studenti italiani a partecipare al “Giorno della Memoria” della Shoah, le cui celebrazioni si svolgono il 27 gennaio di ogni anno. Il bando di concorso è stato pubblicato dal ministero dell’Istruzione in questi giorni: ricordando che l’iniziativa è stata voluta dai membri del Parlamento Italiano, attraverso la Legge n. 211 del 2000, il Miur, a firma del capo dipartimento Giovanni Biondi, “sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e in collaborazione con l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, bandisce per l’anno scolastico 2011/2012, la X edizione del concorso rivolto a tutti gli allievi del primo e secondo ciclo di istruzione e agli studenti degli Iistituti afferenti l’AFAM”.
L’obiettivo che si pone viale Trastevere, in linea con quanto deciso dal Parlamento, è quello “di promuovere studi e approfondimenti, da parte dei giovani, sul tragico evento che ha segnato la storia europea del ‘900”. Tutte le scuole italiane sono state, a tal fine, invitate a promuovere, nell’ambito dei percorsi didattici e dell’offerta formativa, occasioni e momenti di riflessione, di confronto e dibattito sul tema.
Preparazione concorso ordinario inglese