Home Personale Bussetti: “Parte civile per i docenti aggrediti. In arrivo soluzione per diplomati...

Bussetti: “Parte civile per i docenti aggrediti. In arrivo soluzione per diplomati magistrale”

CONDIVIDI
  • Credion

Vigilia dell’esame di maturità per più di 500mila studenti. Si tratta dell’ultimo esame di stato per la generazione nata nel Novecento. Si inizia domani, mercoledì 20, con la prova di italiano. Lunga intervista al Corriere della Sera con il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti. Tanti i temi toccati nel corso del colloquio con il giornale milanese. Si parte proprio della maturità 2018: “Innanzitutto in bocca al lupo a chi sostiene gli esami. Approfitterò dell’estate per fare il punto sulle novità della legge 107 e dei suoi decreti. Sull’alternanza le scuole hanno dato un’ottima risposta. Ci sono tuttavia criticità. Possono essere migliorate ma un monitoraggio del sistema è opportuno per avere una fotografia che consenta di intervenire”.

Diplomati magistrale – “Il dossier è sul mio tavolo. Offriremo una soluzione per risolvere la questione nel rispetto di tutti gli interessati”.

Icotea

Violenza sui docenti“Gli episodi di violenza vanno condannati duramente e, come ministro, non voglio limitarmi alla vicinanza formale: saremo al fianco di insegnanti, dirigenti, del personale amministrativo e ausiliario. Sono in contatto con la Presidenza del Consiglio affinché, in ogni procedimento attivato con querela, il ministero possa costituirsi parte civile. Voglio rilanciare il rispetto per quella che considero la più importante istituzione del nostro Paese: da qui passa il futuro”.

Cellulari a scuola“In generale penso che la tecnologia non sia “nemica” della scuola. È giusto rimandare all’autonomia del singolo istituto il codice di utilizzo e di condotta per sfruttare le potenzialità dei telefonini”

Il profilo del nuovo ministro dell’Istruzione

Bussetti, fino al 30 maggio, è stato il responsabile dell’ambito territoriale X (Milano) dell’Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia, è un dirigente scolastico, laureato in scienze motorie, in servizio presso l’IC di Corbetta fino al 2011, e poi nominato  dirigente di vari uffici periferici, e dal 2015 dell’ambito X.

clicca qui per scarica il curriculum vitae integrale