Home Graduatorie Chi è il personale ATA? Qual è il titolo di studio richiesto?

Chi è il personale ATA? Qual è il titolo di studio richiesto?

CONDIVIDI

Quanto prima è previsto l’uscita dell’Ordinanza Ministeriale per produrre la domanda al fine di essere inseriti nella terza fascia del personale ATA. Con l’acronimo ATA si indica tutto il personale che presta servizio in una struttura scolastica o educativa con compiti amministrativi, tecnici e ausiliari.

Per chi volesse intraprendere tale attività professionale è opportuno conoscere i diversi profili professionali che sono racchiusi nell’acronimo ATA e il titolo di studio richiesto per ogni profilo.

Icotea

Chi è Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA)?
Il DSGA è l’ex segretario dell’istituzione scolastica, oggi Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi e svolge attività di tipo amministrativo, contabile e di direzione. Per poter partecipare al concorso per il suddetto profilo è richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
laurea magistrale in Giurisprudenza, in Scienze Politiche, in Economia e Commercio. Per ognuna delle suddette lauree l’allegato A al decreto n. 863 del 2018, indica le specializzazioni che permettono di partecipare al concorso per il suddetto profilo.

Chi è l’Assistente Amministrativo (AA)?
L’assistente amministrativo è il dipendente che presta la sua attività all’interno degli uffici di segreteria e si occupa della parte documentale e burocratica dell’istituzione scolastica.
Per tale profilo è richiesto qualsiasi diploma di maturità rilasciato dalle scuole secondarie di secondo grado

Chi è il Collaboratore scolastico (CS)?
Il Collaboratore Scolastico è il dipendente che presta la sua attività di collaborazione con i docenti, sorveglia gli alunni durante l’entrata, l’uscita e nell’arco della giornata scolastica se fuori dalle rispettive classi per i più svariati motivi, provvede alla Pulizia dei locali ed è di aiuto ai disabili.
Il profilo di collaboratore scolastico richiede il possesso di uno dei seguenti titoli: Diploma o attestati di qualifica professionale triennale, attestati e/o diplomi di qualifica professionale triennali regionali, diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia, qualsiasi diploma di maturità.

Chi è il collaboratore scolastico addetto all’azienda agraria (CR)?
Il Collaboratore scolastico addetto all’azienda agraria è il dipendente che presta la sua attività di aiuto alle professionalità delle aziende agrarie in ogni suo aspetto. Il profilo di collaboratore scolastico addetto alle aziende agrarie, richiede il possesso di uno dei seguenti diploma di qualifica professionale: operatore agrituristico; operatore agro industriale; operatore agro ambientale.

Chi è l’Assistente tecnico (AT)?
L’assistente tecnico oggi è assurto ad una importanza rilevante al punto che è stato previsto tale figura anche nelle scuola di primo grado,egli svolge la sua attività come supporto ai docenti e agli alunni nelle attività di laboratorio.
Per il suddetto profilo è richiesto il diploma di maturità corrispondente alle aree laboratoriali previste nel diploma stesso; comunque la corrispondenza tra il diploma e il laboratorio viene indicata nel contesto del bando.

Chi è il cuoco (CU)?
Il cuoco è la figura professionale che opera presso gli istituti alberghieri dove insegna a cucinare e nei convitti e gli educandati occupandosi di preparare da mangiare per gli ospiti di tali istituti..
Per il suddetto profilo è richiesto il diploma di qualifica professionale di operatore ai servizi di ristorazione settore cucina.

Chi è l’Infermiere (IF)
L’Infermiere è la figura professionale che opera presso i convitti e gli educandati e si occupa della salute degli alunni e di tutto ciò che implica tale aspetto.
Per il suddetto profilo è richiesto la laurea in scienze infermieristiche o titoli equipollenti riconosciuti tali dal Decreto Ministero della Sanità del 27 luglio 2000.

Guardarobieri (GU)
Il Guardarobiere è la figura professionale che opera presso i convitti e gli educandati e si occupa della conservazione e della custodia del corredo degli alunni.
Per tale profilo è richiesto il diploma di qualifica professionale di operatore di alta moda.