Home I lettori ci scrivono Concorso ordinario 2020: attendiamo ancora l’espletamento delle prove

Concorso ordinario 2020: attendiamo ancora l’espletamento delle prove

CONDIVIDI
  • Credion

Gentile Ministro Bianchi,a scriverLe sono nuovamente i membri del gruppo Facebook “CONCORSO ORDINARIO DOCENTI 2020 ENTRO IL 2021” (https://www.facebook.com/groups/268991838228184/?ref=share)”, il quale conta 1500 aspiranti docenti iscritti al Concorso Ordinario da ormai 500 giorni. Durante quest’attesa (in parte comprensibilmente legata alle difficoltà causate dalla pandemia), quasi mezzo milione di persone non ha ancora ricevuto notizie ufficiali sulle date di espletamento delle prove del Concorso Ordinario.

Ciononostante, tutti noi abbiamo continuato a studiare investendo tempo, energie e denaro in vista di questo concorso, e contemporaneamente abbiamo provato a metterci in contatto con parlamentari e politici per avere informazioni sull’inizio delle prove. Ma ad oggi, dopo quasi un anno e mezzo, non ci sono state date che notizie vaghe.

Icotea

Considerato il tempo passato dall’iscrizione al Concorso Ordinario, le tasse pagate, i fondi già stanziati, il censimento già effettuato delle aule per l’espletamento delle prove, le nuove modalità semplificate delle prove, e considerata anche la velocità con cui è stato indetto e portato avanti il Concorso STEM, riteniamo che la nostra attesa debba finire e che debbano essere comunicate quanto prima le intenzioni riguardo al Concorso Ordinario e le date d’inizio delle prove. Ciò confidando nel fatto che non verrà ulteriormente rimandato a favore di altre procedure concorsuali su sollecitazione di sindacati e altri gruppi di pressione.

Sebbene la pandemia non sia stata ancora superata, la campagna vaccinale anti-Covid ha raggiunto un buon punto di progresso, e ciò, insieme all’adozione del Green Pass e dei protocolli di sicurezza, rende possibile lo svolgimento delle prove, come dimostrato anche da altri concorsi pubblici svolti negli ultimi mesi. Sebbene non sia stato possibile procedere alle immissioni in ruolo per il Concorso Ordinario per Settembre 2021, riteniamo che, anche grazie alle nuove modalità semplificate, quest’obiettivo possa anzi debba essere raggiunto per l’anno scolastico 2022/2023. Ma questo sarà possibile a patto che le prove inizino quanto prima, per prevenire eventuali ritardi nell’elaborazione delle graduatorie.

Certi che incontreremo la Sua comprensione sull’urgenza del problema nonché il Suo impegno, Le chiediamo di non rimandare ulteriormente un Concorso fermo da oltre un anno e atteso ormai da molti anni. Le chiediamo far iniziare le prove entro Ottobre/Novembre 2021 e di comunicarlo quanto prima.

Permetta a quasi mezzo milione di aspiranti docenti di dimostrare la propria preparazione e di iniziare, dopo attese e sacrifici, un percorso professionale e di realizzazione personale. Come ha affermato Lei stesso recentemente, è il momento che i giovani preparati entrino nella scuola per innalzare la qualità dell’insegnamento. La salutiamo, restando in attesa di una Sua risposta. I componenti del gruppo Facebook “CONCORSO ORDINARIO DOCENTI 2020 ENTRO IL 2021”

Lettera firmata