Home Personale Consiglio dei Ministri, via libera a 58mila assunzioni nel comparto Scuola

Consiglio dei Ministri, via libera a 58mila assunzioni nel comparto Scuola

CONDIVIDI

Ultimo Consiglio dei Ministri prima della pausa estiva. La ministra della Pubblica Amministrazione, Marianna Madia, di concerto con quella dell’Istruzione, Valeria Fedeli, ha annunciato il via libera definitivo alle assunzioni nel comparto scuola per l’a.s. 2017-2018

 

 

Sono 58.348 le assunzioni sbloccate in Consiglio dei Ministri tra professori, presidi e personale Ata. Secondo quanto si apprende si tratta di quasi 52.000 insegnanti, oltre 6.200 unità di personale Ata e 259 presidi.

Icotea

I decreti, tre n tutto, che autorizzano il Miur a procedere, sono stati approvati nel corso della riunione a Palazzo Chigi, come annunciato dalla Madia. Gli ingressi per i docenti erano attesi, già anticipati dalla titolare dell’Istruzione, Valeria Fedeli.

 

{loadposition carta-docente}

 

Ora i decreti per le assunzioni dei docenti, dirigenti scolastici e personale Ata saranno pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, previa registrazione da parte della Corte dei Conti.

L’accordo per le immissioni in ruolo è giunto dopo un faticoso accordo tra Miur e Mef per trasformare 15.100 posti dell’organico di fatto, assegnati ogni anno a supplenti, in altrettanti posti dell’organico di diritto da coprire con docenti di ruolo con contratti a tempo indeterminato.