Home Concorsi Coronavirus, nessun rinvio per concorsi scuola e Tfa sostegno 2020

Coronavirus, nessun rinvio per concorsi scuola e Tfa sostegno 2020

CONDIVIDI

Il nuovo provvedimento del Governo in merito all’emergenza coronavirus non prevede, al momento, alcun rinvio dei concorsi scuola e del Tfa sostegno 2020.

Concorsi scuola: si attendono ancora i bandi

Per quanto riguarda i concorsi docenti previsti, non essendoci ancora alcun bando con indicazioni precise di tempistiche, appare decisamente fuori luogo pensare ad un rinvio.
Piuttosto, l’emergenza sta rallentando un iter già lento di suo, che vede il concorso infanzia e primaria pronto dalla primavera del 2019 e due concorsi scuola secondaria, uno straordinario per 24 mila posti e uno ordinario per 25 mila, che dovrebbero da un lato stabilizzare i precari con almeno tre anni di servizio e dall’altro portare nuove forze giovani in cattedra.

Al momento, sappiamo che il decreto milleproroghe fissa al 30 aprile 2020 la data entro la quale pubblicare questi bandi.

ICOTEA_19_dentro articolo

Tfa sostegno V ciclo: le prove preselettive il 2 e 3 aprile

A destare dubbi concreti, invece, sono le prove preselettive previste per il Tfa sostegno 2020: infatti, come sstabilito dal decreto Miur, queste sono previste il 2 e 3 aprile.

In realtà, dato il decreto del Governo di sospendere concorsi pubblici in atto e assembramenti di persone in luoghi chiusi, appare piuttosto probabile uno slittamento di questo evento. Tuttavia, al momento, non è arrivata alcuna comunicazione di slittamento delle prove da parte del Ministero, quindi, per adesso, tutto è confermato.

Qui il testo del decreto: decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020

 

Coronavirus, spostamenti in tutta Italia e autocertificazione: ecco come funziona

Questo significa che per le scuole all’esterno delle zone dove sono presenti i casi maggiori di Coronavirus – si tratta della Lombardia e di 14 province (Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia) -, dovrebbero rimane in vita le disposizioni previste dalla Nota ministeriale n. 279 dell’8 marzo.

LA NOTA MIUR E TUTTE LE MISURE

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Partecipa al webinar dedicato alla didattica a distanza.
Metti MI PIACE alla pagina Facebook di Tecnica della Scuola Formazione e segui la Diretta