Home Attualità Coronavirus, studenti tutti promossi e ammessi alla maturità: quest’anno si può

Coronavirus, studenti tutti promossi e ammessi alla maturità: quest’anno si può

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Quello del 2020 entrerà nella storia come l’anno del Coronavirus. Ma anche della promozione indistinta all’anno successivo. Come pure dell’ammissione di massa alla maturità. Lo prevede la bozza, non definitiva, relativa al decreto legge sulle Misure urgenti per gli esami di Stato e per la valutazione dell’attuale anno scolastico che sarà esaminata dal Consiglio dei ministri tra venerdì 3 e domenica 5 aprile.

ULTIMA BOZZA DEL DECRETO (PDF)

Eventuali recuperi a settembre

L’accesso automatico all’anno successivo è previsto dal fatto, si legge nel D.L., che nel caso in cui l’attività didattica nelle scuole riprenda entro il 18 maggio e sia consentito lo svolgimento degli esami ‘in presenza’, si può prevedere la definizione dell’eventuale recupero degli apprendimenti per gli alunni delle classi intermedie in tutti i cicli di istruzione relativi all’anno scolastico 2019/2020, nel corso dell’anno scolastico successivo a decorrere dal 1° di settembre 2020, quale attività didattica ordinaria.

ICOTEA_19_dentro articolo

Ciò significa, in sintesi, che gli alunni potranno accedere alla classe successiva, recuperando poi a partire dal prossimo mese settembre, quindi nell’anno scolastico successivo.

Maturità: tutti ammessi alle prove?

Da un primo esame del decreto legge, sempre se confermato dal Governo, il disco verde potrebbe riguardare anche gli studenti che si accingono a svolgere l’esame di maturità, che potrebbe ridursi ad un colloquio: le motivazioni di non ammissione alle prove (come il superamento del 25% delle assenze, la sufficienza in tutte le discipline, la non effettuazione delle prove Invalsi e delle esperienze Pcto, i Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento, anche le sanzioni disciplinari), verrebbero infatti derogati.

Per fare questo, per evitare i motivi di non ammissione alle prove, il decreto legge andrebbe a modificare la parte attinente ai criteri di ammissione degli studenti previsti dal decreto 122 del Presidente della Repubblica del 22 giugno del 2009.

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Nuovo Modello Autodichiarazione 26.03.2020 Editabile

LE FAQ UFFICIALI

Coronavirus e scuole chiuse, tutto quello che c’è da sapere: norme e info utili

Preparazione concorso ordinario inglese