Home Personale Corsi di formazione all’estero per docenti di lingue straniere

Corsi di formazione all’estero per docenti di lingue straniere

CONDIVIDI

 Il Ministro pubblica il consueto bando per partecipare ai corsi di perfezionamento all’estero per docenti italiani di lingua e letteratura straniera e per docenti che insegnano una disciplina non linguistica (DNL) in una lingua straniera, secondo la metodologia Content and Language integrate Learning (CLIL), nelle scuole del settore secondario.

I corsi nascono a seguito di accordi culturali stipulati dall’Italia con l’Austria, la Francia e la Germania e in applicazione di specifici protocolli esecutivi.

Icotea

A carico dei paesi ospitanti sono: l’iscrizione, la frequenza al corso ed il soggiorno (vitto e alloggio).

I corsi sono rivolti ai docenti a tempo indeterminato e a tempo determinato, purché abbiano l’incarico annuale e non abbiano partecipato, nell’ultimo triennio, a medesime od analoghe attività di formazione, né fruito di borse di studio o di ricerca o di perfezionamento linguistico offerte dal Ministero degli Affari Esteri o assegnate da enti, governi stranieri o organizzazioni comunitarie ed internazionali.

Le modalità di partecipazione sono indicate in una specifica circolare annuale.