Home Attualità Decreto rilancio, altri 150 milioni per le scuole paritarie

Decreto rilancio, altri 150 milioni per le scuole paritarie

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Un emendamento al Decreto rilancio prevede un tesoretto per salvare le scuole paritarie: 150 milioni di euro per le scuole non statali, che nelle ultime settimane sono state al centro del dibattito politico legato alla scuola:

Si attende l’ok della Commissione Bilancio ma in realtà c’è già l’accordo politico: 100 milioni alle scuole dell’infanzia e 50 per le altre, complessivamente alle paritarie arriveranno così 300 milioni in più: 180 milioni alle scuole dell’infanzia (0-6 anni) e 120 milioni alle scuole paritarie.

Fra i maggiori esponenti parlamentari a portare avanti le istanze delle scuole paritarie, Gabriele Toccafondi, di Italia Viva, che da settimane si batte per “aiutare tutta la scuola, statale e non“.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il M5S: “Amareggiati. In gran parte i soldi al sistema 0-6”

Di segno contrario invece le reazioni di Gianluca Vacca, del Movimento Cinque Stelle: “In queste settimane ci siamo opposti a questa linea – evidenziando come fossimo disposti ad un dialogo costruttivo soltanto per la fascia d’età 0-6, tenendo conto della tutela dei lavoratori a seguito dell’emergenza dovuta al Covid- e rimarchiamo oggi, ancora una volta, come il MoVimento 5 Stelle sia per la scuola pubblica e statale, secondo i dettami della Costituzione. In tal senso ricordiamo l’impegno per il miliardo aggiuntivo (5,6 in totale) ottenuto dalla ministra Azzolina per la riapertura in sicurezza delle scuole a settembre“.

Il deputato specifica anche che: “va precisato che questi 150 milioni sono, in gran parte, in quota alle opposizioni che hanno stabilito di concentrare queste risorse a disposizione sulle scuole paritarie. Solo per questo motivo è passato l’emendamento“.

 

Leggi anche

 

Scuole paritarie, Italia Viva vuole salvarle. Boschi: “Per il M5S significa dare i soldi ai ricchi. Ma non è così”

Decreto Rilancio, emendamenti in arrivo soprattutto a favore delle scuole paritarie

Scuole paritarie, Granato (M5S) all’attacco: “Altri soldi? Abbiamo già dato”

Preparazione concorso ordinario inglese