Home Didattica Docu-Film: “Dante, fuga dagli inferi”

Docu-Film: “Dante, fuga dagli inferi”

CONDIVIDI

“Dante, fuga dagli inferi”, un docu-film Sky Original, con Toni Servillo che dà la voce a Dante Alighieri, interpretando i versi della Divina Commedia, dal 16 aprile alle 21.15 su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming.

Il film racconta la vita di Dante Alighieri e in particolare i vent’anni di esilio, la fuga da Firenze, la condanna a morte, le continue peregrinazioni ma anche la scrittura di una delle opere più famose al mondo, la Divina Commedia. 

Icotea

Con l’aiuto di esperti e intervistati d’eccezione, il docu-film ricostruisce il percorso fisico di Dante per l’Italia del ‘300 e quello mentale che ispira i canti della Commedia, in una sorta di making of dell’opera. 

“Dante, fuga dagli inferi” racconta, non il solito Dante dei manuali, ma l’uomo del suo tempo e nella sua intimità, con la sua famiglia e i figli, poco generoso con loro ma in grado di scrivere intere opere per una donna con cui non ha mai avuto una relazione. Un racconto dunque, come dice il regista, senza fini didascalici “che cerca di superare le ‘versioni ufficiali’ con approfondimenti poco toccati dalla vulgata comune. La storia di un uomo e della sua opera”. 

Il tutto raccontato tramite il punto di vista di Antonia, l’unica figlia di Dante, una bambina cresciuta a Firenze, priva del padre, che conoscerà solo sul punto di morte a Ravenna, dove l’attende non solo l’incontro del genitore ma anche quello con la sua opera appena conclusa e che si interroga su quali opere, paesaggi e visioni hanno influenzato il racconto di suo padre.