Home Personale Educazione stradale, offerta formativa per l’a.s. 2019/2020: adesioni entro il 4 novembre

Educazione stradale, offerta formativa per l’a.s. 2019/2020: adesioni entro il 4 novembre

CONDIVIDI
  • Credion

Anche quest’anno la Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione del MIUR, in collaborazione con la Polizia stradale, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Dipartimento di Psicologia dell’Università “Sapienza” di Roma, l’Automobile Club d’Italia, la Fondazione ANIA, la Federazione Ciclistica Italiana, la Federazione Motociclistica Italiana, ripropone il progetto EDUSTRADA, finalizzato al coordinamento e monitoraggio delle iniziative di educazione stradale (di carattere nazionale e locale) realizzate dalle istituzioni pubbliche e dai più importanti operatori del settore, con l’obiettivo di incoraggiare la partecipazione delle scuole ai progetti educativi, nonché di favorire la raccolta e la condivisione di contenuti didattici in materia di sicurezza stradale.

Le scuole interessate ad aderire all’iniziativa possono farlo registrandosi alla piattaforma www.edustrada.it e consultare ed iscriversi – nella sezione “Offerta formativa” – i progetti didattici programmati dagli enti formatori.

Sulla stessa piattaforma è presente anche il progetto “ICARO”, giunto quest’anno alla 20esima edizione, che prevede la formazione diretta agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado di tutte le province italiane. Gli alunni della scuole che si iscriveranno al progetto in questione parteciperanno a n.3 incontri formativi per classe, in due classi delle scuole secondarie di primo grado e in due classi delle scuole secondarie di secondo grado a livello provinciale.

Per l’anno scolastico in corso le iscrizioni ai progetti educativi di EDUSTRADA sono aperte e chiuderanno il 4 novembre 2019.