Home Archivio storico 1998-2013 Generico Elezioni dei rappresentanti degli studenti delle Consulte provinciali

Elezioni dei rappresentanti degli studenti delle Consulte provinciali

CONDIVIDI
  • Credion
A dirlo è il Miur che con la nota prot. n. 0007344 del 5 ottobre scorso ha ricordato che i rappresentanti eletti nelle prossime elezioni rimarranno in carica anche per l’anno scolastico 2012-2013.
I Dirigenti Scolastici dovranno adoperarsi, come di consueto, perché le elezioni si svolgano secondo la procedura elettorale semplificata, prevista dagli artt. 21 e 22 dell’O.M. n. 215 del 15 luglio 1991. Per tale ragione è necessario avviare rapidamente le procedure necessarie per fornire agli studenti tutte le informazioni indispensabili per prendere parte alle elezioni. A tal fine è disponibile sul sito www.istruzione.it/studenti tutta la normativa di riferimento e il materiale informativo utile.
Il Miur non perde, inoltre, l’occasione per richiamare il ruolo istituzionale delle Consulte Provinciali degli Studenti nella partecipazione attiva e consapevole, il tutto in coerenza anche con il processo educativo introdotto con l’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione” e per lo sviluppo delle competenze sociali e civiche indispensabili per condurre il giovane di oggi al pieno esercizio della cittadinanza.
Gli Uffici scolastici regionali avranno il compito di monitorare le elezioni, affinché la prima assemblea degli eletti si riunisca per nominare il Presidente della Consulta Provinciale “entro 15 giorni dal completamento delle operazioni elettorali” (Art. 6 D.P.R. n. 567).
Il nominativo, i dati anagrafici, l’indirizzo e-mail ed il numero di cellulare del Presidente eletto e del docente referente di supporto alla Consulta stessa, dovranno essere comunicati all’indirizzo e-mail: [email protected].