Home Archivio storico 1998-2013 Esami di Stato Esami, Profumo ai candidati: meritatevi il futuro

Esami, Profumo ai candidati: meritatevi il futuro

CONDIVIDI
  • GUERINI
Dopo aver mandato il suo in bocca al lupo, il ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo, si rivolge ai circa 450 mila studenti che si apprestano di svolgere gli esami di maturità per dispensare loro dei preziosi consigli. Ovviamente utili a rendere al massimo e puntare dritto ad un voto finale di tutto rispetto.
“Il primo consiglio – dichiara Profumo nel corso della trasmissione ‘La notte prima degli esami’ di Radio24, che andrà in onda il 19 giugno dalle ore 21 alle ore 24, a pochissime ore dalla prima prova scritta – è studiare e di aver studiato durante l’anno, perché le sole capacità non bastano, ci vuole anche l’impegno. Il secondo consiglio è quello di aver programmato lo studio per arrivare come un’atleta ad una gara importante delle olimpiadi: nella miglior forma possibile. Il terzo è quello di essere sereni, tranquilli, anche nel senso di equilibrare le proprie forze per avere il massimo della forza durante le prove”.
Profumo spiega che “è una prova della comunità nel suo insieme: naturalmente il buon risultato finale di ciascun studente è dovuto al contributo di tutti, quindi insegnanti, tecnici ed anche alle famiglie”.
Poco prima, lo stesso Profumo ha voluto inviare un messaggio anche agli studenti che in questi giorni si sottoporranno alle prove per ottenere la licenza media.”Gli esami sono un momento di verifica delle vostre conoscenze. Ma, soprattutto, sono un momento nel quale dovete dimostrare, a voi stessi prima che agli insegnanti e ai genitori, di essere maturati e di poter fare un balzo in avanti. Verso una nuova sfida, che si chiama scuola superiore, università o mondo del lavoro. Gli esami non sono una meta, sono un punto di partenza verso un traguardo ancora più grande”.
Poi il Ministro cerca di sostenere il morale dei candidati. “Il futuro è vostro. Non credete a quanti vi vogliono convincere che presenterà problemi insormontabili. Certo sarà difficile – continua Profumo – ma quanto più ardua sarà la sfida tanto più entusiasmante sarà vincerla. Eleanor Roosevelt, la moglie del grande presidente americano Franklin Delano Roosevelt, che avete studiato o studierete nelle ore di storia, diceva che “il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza dei propri sogni”.
E allora “continuate a sognare, e lottate per realizzarli, i vostri sogni. Perché i sogni possono diventare realtà solo con la passione e la costanza. Forza allora, impegnatevi, fate degli ottimi esami e meritatevi il futuro. Abbiate fiducia – conclude il ministro – , io sono con voi, con i vostri insegnanti e le vostre famiglie che vi sostengono”.