Home I lettori ci scrivono Flash mob a Palermo dei vincitori senza cattedra

Flash mob a Palermo dei vincitori senza cattedra

CONDIVIDI

I #vincitorisenzacattedra, gli 8000 vincitori del concorso scuola 2012 non ancora assunti, hanno indetto per il 18 luglio alle ore 11.00 un flash mob di protesta davanti gli Usr di Palermo, Bari, Napoli e Roma e sui Social (Facebook e Twitter) le piazze del XXI secolo.

Il concorso scuola 2012 a differenza dei precedenti ha stabilito un numero preciso di assunzioni, 11.542 da ripartire nel biennio 2013/2014 e 2014/2015 suddivisi per regioni e classi di concorso. Trascorso il primo anno con sole 3.500 assunzioni concentrate per lo più in alcune regioni del nord Italia, il nuovo anno scolastico si preannuncia altrettanto critico.

Icotea

La manifestazione è organizzata allo scopo di sollecitare il Miur e il Mef

• al rispetto del bando con l’assunzione nell’anno 2014/2015 di tutti i vincitori ancora senza cattedra;

• alla stesura di un piano di assunzioni per regione che definisca, in modo puntale ciò che il ministro Stefania Giannini ha promesso, senza fornire alcun dettaglio, durante due interrogazioni parlamentari

• alla diffusione di tale piano attraverso comunicato ufficiale del Miur per informare i #vincitorisenzacatterda delle azioni concrete che il Ministero vuole intraprendere per risolvere la situazione

• all’aumento delle aliquote in particolare per le regioni dove lo scorso anno non vi sono state assunzioni dalla graduatoria di merito concorso 2012 per tutte, o la maggior parte di classi di concorso (Lazio, Toscana e Sicilia) o dove le assunzioni da graduatoria di merito 2012 sono state esigue (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania e Liguria).

• all’emanazione di regolare decreto di individuazione vincitori negli Usr inadempienti e alla correzione di taluni decreti (Sicilia, Calabria, Basilicata) che al loro interno riportano diciture che contraddicono lo stesso bando del concorso.