Home Archivio storico 1998-2013 Generico Friuli, una scuola nel parco per difendere gli animali

Friuli, una scuola nel parco per difendere gli animali

CONDIVIDI
webaccademia 2020
Una scuola immersa in un parco naturale del Friuli Venezia Giulia aperta ad esperti e amanti della conservazione e alla gestione del patrimonio faunistico: il progetto è stato trasformato in realtà dalla provincia di Pordenone che da alcune settimane ha inaugurato la prima scuola faunistica del Friuli Occidentale all’interno del Parco di San Floriano di Polcenigo. Si tratta di una delle rare zone in Italia che fanno parte dei circuiti dei parchi europei. La scuola rappresenta anche l’ unico istituto pubblico del settore attivo in tutta la Regione: un ambiente rurale gestito e valorizzato da alcuni anni dalla stessa amministrazione provinciale, che ne ha fatto un punto di riferimento per numerose attività sia di tipo promozionale e turistico, sia legate al mondo della produzione agricola ad alta specializzazione.
Gli insegnamenti, incentrati sulla difesa della natura ed in particolare degli animali che popolano il parco, sono rivolti a un bacino di utenza davvero ampio e aperto ad accogliere professionisti o amanti della natura provenienti da tutta Italia e, all’occorrenza, anche dall’estero. “L’ attività della scuola di San Floriano – fanno sapere gli organizzatori – prevede l’attivazione di una serie di corsi di istruzione destinati ad ambientalisti, agricoltori, cinofili, tenditori, falconieri, tecnici faunistici, guardacaccia, insegnanti di scuola primaria e secondaria, ma anche semplici appassionati e amanti della natura in genere. Oltre che, ovviamente, ai cacciatori. I contenuti dei corsi sono incentrati sull’ approfondimento del rapporto uomo-animale, alla definizione del ruolo gestionale del cacciatore ed alla formazione in materia di gestione faunistica”. A tale scopo, nel corso dell’ anno è prevista l’attivazione di veri e propri moduli introduttivi alla materia, di diverse tipologie ed aperti a tutte le categorie ed enti interessati. Considerata la buona dotazione di aule e locali per il soggiorno, è possibile anche dare vita a corsi di carattere residenziale di tipo full immersion.
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese