Home Personale Gli statali in 5 anni hanno perduto 240 euro

Gli statali in 5 anni hanno perduto 240 euro

CONDIVIDI

Secondo i dati contenuti nelle tabelle dell’Istat, sulle retribuzioni lorde contrattuali di cassa per dipendente, ed elaborati dall’Adnkronos, in cinque anni il reddito dei lavoratori dipendenti in Italia è cresciuto del 7%, passando da 23.807 euro del 2010 a 25.477 euro del 2015 (+1.670 euro).

A seconda dei settori d’impiego, però, si registrano notevoli differenze: mentre nelle ‘attività manifatturiere’ c’è stato un incremento dei 2.766 euro, nella pubblica amministrazione si è verificato un taglio di 240 euro

Icotea

I dipendenti che percepiscono lo stipendio più alto, nel 2015, sono quelli che fanno capo al settore delle attività finanziarie e assicurative, con 36.568 euro. L’incremento rispetto al 2010 è stato di 2.450 euro (+7,2%).

Mentre nel settore pubblico gli statali non sono gli unici a subire le conseguenze degli interventi di spending review, nell’istruzione dal 2010 al 2015 i redditi sono aumentati di 139 euro, passando da 26.039 euro a 26.178 euro (+0,5%); nella sanità l’incremento è stato di 309 euro, cioè da 24.952 euro a 25.261 euro (+1,2)

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

Per i dipendenti impiegati nelle attività ‘artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento’ su è registrato un incremento più moderato, con un reddito di partenza di 21.296 euro, che dopo 5 anni è salito a 22.861 euro (+1.565 euro e +7,3%).

Nella tabella che segue vengono riportati i redditi nelle diverse categorie dei lavoratori dipendenti nel 2010, nel 2015, la differenza in termini assoluti e in termini percentuali.

Categoria……………2010…………2015……Differenenza…..Diff%

Agricoltura………..16.092……..17.943……….1.851…………+7%

Noleggio.V………..19.606……..21.057……….1.451………+7,4%

Alloggio.R…………19.731………21.280………1.549……….+7,8%

Arti.S.I…………….21.296………22.861………1.565………+7,3%

Altre………………21.248………22.925……….1.677………+7,9%

Commercio……….22.299……..24.239……….1.940………+8,7%

Immobiliare………22.659……..24.671……….2.012………+8,9%

Manifatturiero……22.195……..24.961………2.766……..+12,5%

Professioni.S.T….22.984…….25.093……….2.109……….+9,2%

Costruzioni………..23.095…….25.250………2.155………+9,3%

Sanità………………24.952……..25.261………..309………+1,2%

Industria…………..22.689…….25.321………2.632…….+11,1%

Servizi……………..23.483……..25.480………2.237……..+8,5%

Istruzione…………26.039………26.178……….139………+0,5%

Trasporto………….24.494………26.723……..2.229……..+9,1%

Informazione.C…..25.426………27.961……..2.535………+10%

Pubblica a…………28.171………27.931……..-240……….-0,8%

Finanza.A………….34.118………36.568……2.450………+7,2%

Totale……………..23.807……….25.477…..1.670…………+7%